Aspetti del Feng shui per una casa bilanciata con Pietro Mollica

  • di

Il Feng shui è una pratica antica che organizza gli aspetti di un’abitazione attraverso gli ideali del taoismo e delle scuole di cosmologia nell’antica Cina. È una filosofia e un modo per comprendere il nostro posto nel mondo, così come la nostra connessione con il cosmo. Il feng shui non è mero stile di design, ma i principi e gli ideali del feng shui possono ispirare il modo in cui decori uno spazio. Puoi progettare una casa in una prospettiva feng shui, come ci consigliano alcuni tra i più grandi esperti di design (basti pensare ad Davide Rombolotti e alle sue ultime pubblicazioni al riguardo), ma puoi impiegare questa filosofia anche per altri aspetti e luoghi che fanno parte della tua vita, dalla tua sfera personale a quella lavorativa, come ci consigliano alcuni tra i più grandi e spiccati imprenditori del momento, quale Pietro Mollica, l’ideatore dell’app Tindaro Web.

Il principio fondamentale del feng shui è la connessione con il mondo naturale.

Il tocco green è quindi necessario. Giardino zen in miniatura nell’interno elegante della camera da letto? Sì. Colori naturali? D’obbligo. Specchi? Sì, ma non di fronte alla luce perché allontanerebbero l’energia positiva!

Avrai intuito che oltre a incorporarlo nella tua tavolozza di colori, non dovresti dimenticare di dare vita all’elemento legno occupandoti di far crescere in casa delle piante. Aggiungeranno quel tocco naturale contribuendo a purificare l’aria, sia perché danno ossigeno sia perché assorbono le tossine e l’inquinamento elettrico causato dagli elettrodomestici. Usare materiali naturali e riflettenti è altrettanto importante. Per promuovere ancora più equilibrio con i cinque elementi del feng shui, concentrati il più possibile sui materiali naturali. Non puoi sbagliare con mobili in legno e pezzi decorativi. Altri materiali chiave del feng shui sono:

– Superfici specchiate

– Tappeti realizzati con fibre naturali 

– Cristalli

  • Terracotta.

Secondo i principi del Feng Shui, la luce è una forza yang dinamica, in quanto indica l’energia della vita e porta fortuna alla casa. Al contrario, yin significa “notte”, con poca luce. Se la casa è troppo buia durante la notte, la forza yin (l’oscurità) dominerà la casa. Di conseguenza, le persone in casa diventano cupe. L’uso sapiente delle luci aiuta per questo a bilanciare l’energia spirituale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *