Emergenza Coronavirus, azienda Infinidat supporta le reti e i datacenter GDO

  • by

Anche la Grande Distribuzione Organizzata (GDO) risente in modo rilevante dell’emergenza COVID – 19. Ma non dal punto di vista economico, ovviamente. Infatti, la GDO è protagonista, da settimane, di un impressionante incremento nelle vendite anche nel canale online. Infatti, gli utenti hanno attivato una vera e propria maratona all’acquisto in rete, moltiplicando i click e, di conseguenza, i petabyte. Infatti, la GDO sta gestendo da qualche tempo ondate di ordini e una mole di dati imprevista; i datacenter sono dotati di una capacità misurata in petabyte, secondo gli accordi stipulati in tempi recenti. Proprio per questo motivo, le reti e i datacenter della Grande Distribuzione Organizzata sono davvero sotto pressione. Così, per superare al meglio questa situazione di crisi, Infinidat, l’azienda specializzata in  soluzioni di “Data Storage Entreprise Multi – petabyte”, ha offerto il suo supporto al settore della GDO e alle sue reti. Questo sostegno si realizza per il clienti già esistenti e per le aziende che ancora non sono clienti, ma che hanno bisogno di un maggior volume di storage, seppur questa esigenza possa essere di breve durata. Il supporto tecnologico di Infinidat ha durata di 30 giorni, al momento, ma ci sarà la possibilità di prorogare i tempi, a seconda dell’evoluzione della situazione. L’azienda specializzata Infinidat offrirà capacità gratuita addizionale, sistemi in Loan (FLX) per pochi mesi, garanzia di consegna e supporto. E’ il Country Manager di Infinidat Italia, Donato Ceccomancini a spiegare la situazione del momento: “Siamo consapevoli delle enormi difficoltà che le aziende devono fronteggiare in questo delicatissimo momento. La Gdo, in particolare, è al banco di prova e in azienda ci siamo chiesti subito cosa avremmo potuto fare di veramente significativo per il comparto”. I dati delle ultime settimane confermano quanto GDO e aziende siano sotto pressione. A tal proposito, Ceccomancini conclude: “Negli ultimi 30 giorni, Infinidat ha registrato un aumento del 65% delle attivazioni di capacità aggiuntiva (Capacity on Demand) non pianificata e numerose richieste da parte dei clienti di capacità da attivare temporaneamente: assicurare gratuitamente l’accesso a questo servizio e una maggiore flessibilità per la nostra offerta in loan (FLX) ci ha permesso di aiutare i nostri clienti a tutelare il proprio business, ma soprattutto a supportare la Gdo nel garantire gli approvvigionamenti di cibo agli italiani”. Per saperne di più ricordate di accedere all’area dedicata sul nostro sito e ricevere le ultime informazioni anche attraverso l’ultima edizione del feed rss dedicato ai nostri lettori più fedeli.